domenica 3 febbraio 2013

Biscotti al grano saraceno (gluten free)

Inutile dire sempre le stesse cose: “quanto tempo è passato”, “spero di essere costante nell’aggiornare il blog” poi capita di tutto e di più e finisce che passano mesi e mesi come sempre.
Passiamo dunque ai fatti Occhiolino
La scorsa settimana con l’aiuto della mia Gingy ho provato a fare dei biscotti senza glutine (una delle novità di questi mesi è appunto la scoperta di essere celiaca). Quelli in commercio sono buoni, ma a lungo andare sono “pesanti” e anche se ormai la varietà è davvero tanta sono comunque sempre pieni di conservanti (se possibile forse di più ancora di quelli normali).
Ho deciso di condividere questa ricetta, perchè non è facile trovarne di buone e facili (perchè purtroppo l’utilizzo di farine senza glutine è un po’ più problematico, soprattutto per quanto riguarda la consistenza che è sempre molto friabile e secca), diciamo che ci sono un sacco di ricette per super esperte di cucina e non comuni mortali come me!
Ho adattato questa ricetta qui di Cappuccino e Cornetto alle mie esigenze.
Ecco quindi i
Biscotti Grano Saraceno con Marmellata (Gluten free)
Ingredienti
180 gr di farina di grano saraceno
100 gr di Maizena
110 gr di burro (temperatura ambiente)
60 gr di zucchero di canna
65 gr di zucchero bianco
1 uovo
scorza grattuggiata di arancia
1 pizzico di sale
Marmellata di Frutti di Bosco
zucchero a velo
Procedimento
Gingy al lavoro
Prima di tutto bisogna lavorare il burro a temperatura ambiente insieme ai due tipi di zucchero cercando di ottenere un composto senza grumi. Si aggiungono poi l’uovo intero, la farina di grano saraceno, la maizena, la scorza di arancia e un pochino di sale.
Impastare tutti gli ingredienti, formare una palla e coprirla con la pellicola trasparente. Far riposare in frigo per un’ora.
In base alle esigenze si può aggiungere un po’ di maizena se l’impasto rimane troppo morbido.
Prendere l’impasto e stenderlo. Appena uscito dal frigo potrà sembrare molto duro, ma non spaventatevi, perchè basterà lavorarlo un po’ e tornerà ad una consistenza adatta per essere steso.
Per evitare che si attacchi al piano di lavoro cospargetelo di maizena e poi stendetelo con il mattarello. Per lo spessore io vi consiglio di non farli troppo sottili, più che altro per evitare che si brucino facilmente.
Con una formina per biscotti tagliate la pasta stesa e disponeteli su una placca da forno ricoperta da carta.
Cuocere a 180° per 20 minuti circa (dipende molto dal forno…ad esempio nel mio i primi li ho tolti a 20 minuti, mentre le infornate successive a 15 erano già pronte, quindi conviene controllare sempre, anche perchè il colore del grano saraceno trae in inganno essendo già di suo scuro…)
                   IMG_1648
Una volta raffreddati potete farcirli come più vi piace. Noi abbiamo fatto alcune prove con marmellate diverse (tutte senza glutine ovviamente, ma anche senza zuccheri aggiunti, perchè quelle troppo dolci non mi piacciono…)
Con la marmellata di arance amare non erano un granchè… prevaleva troppo sul gusto del biscotto. Con quella di albicocche per me risultava troppo dolce. Sono stata soddisfatta invece di quella ai frutti di bosco, ma una in cui ci siano i mirtilli rossi, perchè hanno quel gusto acidulo che per me si sposa bene con il gusto del grano saraceno…
                       IMG_1706
Dopo averli farciti spolverizzateli con lo zucchero a velo. Si conservano per una settimana senza perdere la freschezza e il gusto.
Io la prossima volta cercherò di farli senza burro o riducendolo ancora. Ho già addocchiato altre ricette che non lo prevedono e credo che farò un mix tra le due.
Se provate la ricette fatemi sapere cosa ne pensate Occhiolino
A presto (spero…) Stella

Nessun commento:

John Lennon